20/05/2018

Premio RotarinArt 2018: Il Rotary, l’Arte, i Giovani e la Scuola. In concorso 12 Licei Artistici della Toscana con 50 studenti

Vincitori assoluti: per la Sezione di Grafica, Maria Grazia Ginzburg del Liceo Palma di Massa; per la Sezione di Pittura, Cristina Ratti del Liceo Russoli di Cascina; per la Sezione di Scultura,Filippo Giubbolini del Liceo Carducci di Volterra

20 maggio 2018 / Annata 2017-2018

IL ROTARY, L’ARTE E LA SCUOLA

Grande partecipazione di pubblico nella Sala Convegni Ricci della Camera di Commercio di Pisa per la cerimonia della premiazione del concorso d’arte RotarinArt che cinque Rotary Club (Carrara-Massa, Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario, Pisa, Pisa Galilei, Pisa Pacinotti) e due Rotaract Club (Pisa e Carrara) con il patrocinio del Distretto Rotary 2071, del Comune di Pisa e della Camera di Commercio di Pisa, avevano bandito per l’ideazione, la progettazione e la realizzazione di un’opera scultorea, una realizzazione grafica ed una pittorica sul tema “Incontri”. Il concorso denominato RotarinArt, riservato agli studenti dei Licei Artistici della Toscana, ha visto la partecipazione di 12 scuole per un numero complessivo di oltre 50 alunni.

Alla premiazione erano presenti l’Assessore alla Cultura del Comune di Pisa ing. Andrea Ferrante, l’Assistente del Governatore del Distretto Rotary 2071 dr. Savino Sardella, la Presidente del Rotary Club Pisa Galilei ing. Giuseppina Di Lauro, l’ing. Marco Santochi per il Rotary Club Pisa, il dr. Massimo Lupetti per il Rotary Club Pisa Pacinotti, i due coordinatori dell’iniziativa dott. Vittorio Prescimone (Rotary Club Pisa Galilei) e arch. Marco Galassi (Rotary Club Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario) e la dott.ssa Maria Grazia Ciucci, vedova del dott. Angelo Ciucci ch è da sempre sostenitrice dell’iniziativa.

Per la sezione di grafica il primo premio è stato assegnato all’opera “Incontri” dell’allieva Maria Grazia Ginzburg del Liceo Artistico Palma di Massa. L’opera interpreta con una straordinaria abilità tecnica un tema di drammatica attualità quale quello dell’esodo di intere famiglie dalle loro terre di origine sconvolte dalla distruzione e dalla morte.

Per la sezione di pittura per il primo premio è stato ritenuto meritevole il dipinto “Bianco e nero” dell’allieva Cristina Ratti del Liceo Artistico Franco Russoli di Cascina. L’opera affronta un tema di grande attualità come l’immigrazione, alla luce dei valori umani della solidarietà e dell’incontro con lo spirito di speranza che anima le nuove generazioni.

Per la sezione di scultura il primo premio è stato assegnato all’opera “Anime” dell’allievo Filippo Giubbolini del Liceo Artistico Giosuè Carducci di Volterra. L’opera costituisce una sintesi di una tematica delicata e complessa come quella della divisione dell’anima.

Per quanto riguarda invece le preferenze espresse dai visitatori il premio per la sezione di pittura è stato assegnato all’opera “Ugualmente ti amerei” dell’allieva Aurora Del Corto del Liceo Artistico Stagio Stagi di Pietrasanta; per la sezione di scultura all’opera “Incontri” delle allieve Farina e Culli del Liceo Artistico Gentileschi di Carrara; per la sezione grafica all’opera “Squarcio verde” dell’allievo Gioele Simone Foschi del Liceo Artistico Stagio Stagi di Pietrasanta.

rotarinart