foto di copertina4k7q
Rotary Club Pisa Galilei

Il Rotary club Pisa Galilei festeggia il suo quarantesimo anniversario

Alla serata di festeggiamento del quarantennale del club ha partecipato, come relatrice, la Prof.ssa Liliana Dell’Osso che ha presentato la relazione “Diario di una pandemia”.

17 luglio 2020 / Annata 2020-2021

La piacevolissima serata di festeggiamento del club si è svolta al Bagno Lido di Tirrenia, all’aperto e nel rispetto del distanziamento sociale, alla presenza di numerosi soci ed ospiti del club (102 persone), fra i quali: l’Assistente del Governatore Avv. Giacomo Gazzarri, la relatrice Prof.ssa Liliana dell’Osso, il Presidente del Rotary club Pisa Sandro Sgalippa, il Presidente del Rotary club Pisa Pacinotti Massimo Lupetti insieme alla signora Fiorella, Il presidente del rotary club Cascina e Monte Pisano Simone Lepori insieme alla signora Francesca.

Il Presidente Sardella ha dato lettura della lettera della governatrice Letizia Cardinale:

“Non potendo presenziare alla serata di venerdi 17 luglio, vorrei trasmettere un saluto a te, al consiglio direttivo, ai past presidenti e a tutti i soci del Rotary club Pisa Galilei, ricordando che il quarantennale è un evento importante, che evidenzia una esistenza che si è protratta nel tempo, ovvero che ha avuto vita e continuità per 40 anni. Lo manifesterete con i racconti di una storia importantissima, la vostra storia, tramite testimoni che hanno raccolto documenti e ricordi e che li trasmetteranno con aneddoti, frasi tramandate e tradizioni che forse, lo auguro, in alcune cose sono ancora vive.
Sono i ricordi che toccano la mente ed il cuore e siccome viviamo in un presente che è sempre più veloce e superficiale e distaccato, solo ciò che è memorabile, ovvero ciò che si ricorda, dà significato al nostro agire, concreto, rotariano.
Quindi capire cosa è successo ai vostri inizi e negli anni a seguire, fino ad oggi, come e perché è basilare per dare un senso alla vostra appartenenza di rotariani nel club e nel mondo, per rinnovare il passato, comprendere il presente ed agire per il futuro.
Auguri al Rotary Club Pisa Galilei per gli anni a venire!”


A metà serata c’è stata la relazione dell’Ospite d’onore, la Professoressa Liliana dell’Osso, con la presentazione in forma interattiva del suo ultimo libro Contagi: diario di una epidemia. La relatrice ha risposto alle numerose domande fatte dal Presidente Sardella con la massima attenzione e partecipazione dei presenti.

Alla fine, dopo una splendida torta di compleanno, c’è stata la celebrazione del Quarantennale.
Per prima cosa, il Presidente ha brevemente ricordato la storia della nascita del club, accumunando in un unico grande applauso tutti i soci fondatori. Successivamente, ha presentato il libro appositamente scritto per il quarantennale e curato da tre soci del club: Gabriella Albanese, Federico Cortesi e Claudio Gelli. In particolare, ha osservato che:

“il libro non è una sterile raccolta di informazioni ma uno scrigno prezioso nel quale sono racchiusi momenti di vita vissuta, dichiarazioni d’intenti, di progetti pensati e realizzati, di conviviali partecipate, di relazioni più o meno lunghe ed interessanti, di feste della famiglia rotariana, di viaggi festosi ed allegri, di momenti belli e meno belli come la scomparsa di un socio.
Sfogliando il libro, sollevando le coltri polverose del tempo, ognuno di noi può focalizzare la propria attenzione su questo o quel particolare momento che lo ha colpito o di cui è stato diretto protagonista e sicuramente una ondata di emozioni si scatenerà e qualche lacrima potrà rigare il volto di qualcuno di noi. Si sono succeduti 40 presidenti, ognuno dei quali ha dato la sua particolare impronta, guidando il club nel miglior modo possibile. Il libro rappresenta le fondamenta da cui partire per spiccare il volo verso il mezzo secolo di vita. Non pone la parola fine ma apre una finestra sull’avvenire con nuovi soci, nuove idee, nuovi progetti per un futuro sempre più luminoso del club: Buona lettura!”


Il Presidente ha poi dato la parola a due dei tre curatori del libro presenti: Gabriella Albanese e Federico Cortesi.
Successivamente il Presidente ha intervistato l’unico socio fondatore presente, Otello Mancino, e il PDG Giampaolo Ladu. Ho poi chiesto un commento finale da parte dell’Assistente del Governatore.
La serata si è infine conclusa con lo scambio di targhe e medaglie ricordo dell’evento in un clima festoso di amicizia e partecipazione.

Parlato